IPLOM: finalmente una risposta concreta

Gianni Pastorino di Rete a Sinistra: “Bonifica IPLOM in Valpolcevera, fra 7 giorni la conferenza dei servizi per avviare le procedure.  Finalmente una risposta concreta alle preoccupazione dei residenti”.

Gianni Pastorino

Genova –  Bonifica IPLOM in Valpolcevera, rassicurazioni dalla giunta sulle istanze di Rete a Sinistra: convocata fra 7 giorni la conferenza dei servizi che delibererà sull’inizio delle procedure. «Questa mattina, rispondendo a una nostra interrogazione, l’Assessore Giampedrone ha riferito che giovedì prossimo si terrà la riunione fra Arpal, Comune di Genova e Regione per concordare le ulteriori prescrizioni, più impegnative e vincolanti, da consegnare a Iplom; dopodiché, nel giro di una settimana si arriverà alla conferenza dei servizi che delibererà sul piano di caratterizzazione e sui monitoraggi, da cui i lavori di bonifica. Fermo restando  – dichiara il consigliere regionale Gianni Pastorino –  che il recupero ambientale deve riguardare tutto il Polcevera, fino alla foce, e non soltanto la zona del rio Pianego. La giunta condivide le nostre preoccupazioni anche su tempistiche ed entità del risarcimento: in questo senso bisogna che tutte le istituzioni mantengano alta l’attenzione sul ministero dell’ambiente. “Paghi chi inquina” è un principio sacrosanto, a maggior ragione se l’azienda si dimostra inadempiente alle richieste del caso».

«Mi ritengo soddisfatto: le due date comunicate stamattina contribuiscono a dare una risposta alle legittime preoccupazioni degli abitanti. Spesso la politica si assume impegni con scadenze troppo lontane; stavolta è diverso ­– conclude Pastorino – le istituzioni sono state fin troppo pazienti nei confronti di un’azienda, come IPLOM, che ha pure tentato il ricatto occupazionale per ottenere una revisione delle prescrizioni».

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.