Da Capo Scout a candidato Sindaco: ecco la lista di Marco Bucci

Genova – Nel defilato point di Piazza Piccapietra, Marco Bucci ha presentato ieri la lista dei candidati, o meglio, dei 40 gladiatori, come li ha definiti il candidato sindaco del Centro Destra. A parte Matteo Campora, già consigliere dei Popolari, tutti gli altri candidati sono esponenti della cosiddetta società civile. Gli argomenti principali della campagna elettorale di Marco Bucci sono la riqualificazione di alcune parti della città (via Fieschi con il relativo riordino dei Giardini Baltimora) ma anche l’estensione del Parco Tecnologico degli Erzelli che dovrà comprendere non solo le aziende residenti sull’omonima collina ma tutte le aziende di Genova. Scopriremo, qualora dovesse diventare Sindaco, quali strategie applicherà per favorire questa inclusione. Forse l’Hennebique, un gigante di cemento armato, in Darsena, abbandonato da trent’anni, troverà nuova vita e destinazione diventando il Palazzo del Mare che ospiterà molte attività legate al mare ma soprattutto il Mercato del pesce. Ci chiediamo come verrà risolto il problema della manovra dei bilici in un posto un po’ angusto ma certamente ci sarà una risposta anche per questa domanda.

Idee chiarissime su come risolvere la crisi di Amiu che “deve rimanere di proprietà del pubblico, non vogliamo che il costo della spazzatura per i cittadini genovesi non sia in mano all’amministrazione. In mano a qualcun altro potrebbe lievitare senza nessun potere da parte dei cittadini di poterlo gestire”. Chiude su Amiu affermando “noi non facciamo macelleria sociale”.

#facciamoinomi: ecco tutti i nomi dei candidati