Colazione da Bucci

Genova – Si apre oggi, al Mentelocale di Palazzo Rosso, la stagione dei breakfast meeting del neoeletto Sindaco Bucci che, tra un caffè e un pezzo di focaccia, discute i problemi della città con i genovesi.
Non un dibattito ma, più semplicemente, un chiaro tentativo di riavvicinare i cittadini alla politica.
E l’esperimento sembra riuscire: questa mattina erano presenti all’incontro 25 cittadini scelti tra gli oltre 500 che hanno compilato il modulo di richiesta sul sito del Comune: http://www.comune.genova.it/content/a-colazione-con-il-sindaco.

Tanti gli argomenti messi sul tavolo: dalla sicurezza alle aree verdi, dal turismo al Salone Nautico. A questo proposito, il Sindaco ha annunciato che la prima settimana di settembre verrà divulgato il programma ad hoc: “Il Salone Nautico sarà la prima occasione per intercettare i turisti. Abbiamo un programma preciso per i 140.000 visitatori attesi, che si ricorderanno non solo delle imbarcazioni ma anche di Genova”.

In quest’ora di confronto passata al bar, il Sindaco ribadisce l’impegno a tener fede al Patto della Trasparenza mantenendo un rapporto diretto con i cittadini e le loro criticità: “Vi garantisco che se non li segnalate, i problemi nessuno li vede. Non c’è scelta”. Poi si dice molto colpito dal progetto per il Primo sportello genovese di educazione finanziaria gratuita per il cittadino: “Questo è welfare!”.

Simona Tarzia

CONDIVIDI

2 thoughts on “Colazione da Bucci

  1. il Comune di Genova ha gia’ autorizzato uno sportello gratuito di educazione finanziaria , nel 2015. Info nel mio sito.
    Quindi non parlerei di primo, semmai di secondo di una lunga serie…
    complimenti all’amico Maliscev!
    😉

  2. Ciao Raffaele
    Autorizzato forse
    Realizzato mai…
    Se l’ha fatto non è stato comunicato.
    Cosa fatta e non detta equivale a cosa non fatta.
    Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.