Perché lo chiami amore? Una lettera aperta e un’intervista a chi, in pronto soccorso, accoglie le vittime di violenza

Perché lo chiami amore? Perché dopo averti pestata, frantumata, ti manda un mazzo di rose? È soltanto l’ennesima finzione. Perché lo chiami amore? Non lo senti il sapore profetico del sangue, nella tua bocca? Oppure pensi davvero che i lividi spariscano strofinando la memoria dei pochi ricordi puliti della vostra … Leggi tutto Perché lo chiami amore? Una lettera aperta e un’intervista a chi, in pronto soccorso, accoglie le vittime di violenza