Cornigliano dice No al petrolchimico

Genova –  Porto petroli o aree ex-ILVA?
Si tratta di due possibilità al vaglio di Comune e Regione per lo spostamento dei depositi petrolchimici Carmagnani e Superba, spuntate dopo che il Sindaco, Marco Bucci, ha bocciato la proposta delle due aziende di trasferirsi sotto alla Lanterna.
Non c’è nulla di sicuro e il Primo Cittadino non si è ancora espresso ma l’attenzione dei corniglianesi è alta, visti i precedenti.
Così oggi pomeriggio, nell’incontro organizzato ai giardini Melis da Maurizio Amorfini, erano in molti a ribadire la loro contrarietà.

Nel video gli interventi di Maurizio Amorfini (Lega Nord), di Mario Bianchi (PD), Presidente del Municipio VI Medio Ponente, di Fabio Ceraudo (M5S),  il promotore dell’interrogazione sul polo petrolchimico in Consiglio Comunale, e di Angelo Spanò (Chiamami Genova).
In più, ascolterete le voci arrabbiate dei cittadini, stanchi di fare da servitù a una città matrigna.

Simona Tarzia

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.