Mense scolastiche, Fassio: non nascondo criticità ma mi aspetto collaborazione e non un contrasto decisamente poco costruttivo

Genova – Una delegazione dei manifestanti per i servizi di ristorazione scolastica è stata ricevuta questa mattina a Palazzo Tursi dal sindaco Marco Bucci e dall’assessore alle Politiche educative e dell’istruzione, Francesca Fassio.
Sono rimasta francamente stupita – ha detto l’assessore Fassio – dalla manifestazione indetta questa mattina da alcune forze sindacali in rappresentanza dei lavoratori che operano nelle mense scolastiche gestite dal Comune di Genova. Infatti, quelle stesse forze hanno sottoscritto venerdì scorso un accordo con l’amministrazione comunale per affrontare insieme i problemi legati alla ristorazione scolastica.
Le criticità esistono e nessuno lo nasconde, ma mi aspetto collaborazione e non un contrasto decisamente poco costruttivo.
Di concreto – mi preme ricordarlo – c’è il patto che abbiamo siglato: abbiamo deciso di ridefinire insieme i criteri inerenti la ristorazione scolastica attraverso un metodo virtuoso di concertazione che porterà alla creazione di un tavolo permanente. Non capisco quindi le motivazioni della manifestazione di oggi.
Mi aspetto comunque che lo spirito costruttivo messo in campo venerdì scorso dia già i primi frutti nella prossima riunione della commissione Mensa a palazzo Tursi, in agenda lunedì 12 febbraio”.

Potrebbe interessarti anche:

La ristorazione scolastica del Comune di Genova scende in piazza