Giovanni Giaccone racconta Genova: dalle “case chiuse” alla Legge Merlin

Una lettera a Tina Merlin

lettera di una prostituta a Tina Merlin

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *