Emergenza freddo: il Cral AMT apre le porte ai senzatetto e ai loro animali

Genova – Se la neve e il ghiaccio hanno creato qualche problema ai pendolari, certamente chi soffre di più in questi giorni di Burian sono i senzatetto, sorpresi dal vento siberiano senza un rifugio sicuro.
Per questo, già dai giorni scorsi, le associazioni del territorio che collaborano con il Comune sono state attivate per il piano di accoglienza delle persone senza fissa dimora:  153 posti letto disponibili tra Vico Stoppieri, Villa San Teodoro, Casetta salita N. S. del Monte, Auxilium, Clinica chirurgica San Martino, Asilo notturno Massoero.
Oggi, a questi si aggiunge il rifugio allestito dalla Croce Bianca presso il Cral AMT di via Ruspoli, dove si accettano anche gli animali.

Simona Tarzia

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*