D.A.SPO. Urbano: la Giunta approva la proposta di modifica al regolamento di polizia

Genova – Su proposta dell’Assessore alla Sicurezza, Polizia Locale, Immigrazione e Centro Storico, Stefano Garassino, la Giunta ha approvato oggi una proposta di modifica del Regolamento di Polizia Urbana (che dovrà ora passare all’approvazione del Consiglio comunale) finalizzata a individuare alcune zone di particolare interesse dove potrà essere utilizzato lo strumento del cosiddetto D.A.SPO. Urbano, ordine di allontanamento previsto dalla legge n.48 del 2017 proposta dal Ministro dell’Interno, Marco Minniti
In via sperimentale è stato individuato un perimetro di applicazione che comprende la zona del Municipio Centro Est, in particolare quella ricompresa nel perimetro del “centro storico”, del “porto antico”, e di piazza della Vittoria e zone limitrofe.
Si tratta di aree che sono contraddistinte urbanisticamente dalla presenza di numerosi palazzi storici, attrazioni e luoghi di aggregazione e sono per questo caratterizzate da un consistente flusso turistico in tutto il periodo dell’anno.

Potrebbe interessarti anche:

D.A.SPO. Urbano, Traverso (S.I.A.P.): “Non è uno strumento per risolvere le problematiche sociali”