Regione Liguria, Assessore Cavo: “La maggioranza in regione è compatta, contronatura le dichiarazioni di Biasotti”

Genova “Contronatura sono innanzitutto le dichiarazioni del senatore Sandro Biasotti,  che  minaccia di togliere l’appoggio di Forza Italia alla maggioranza in Regione Liguria dopo i successi ottenuti dal governatore Giovanni Toti e dopo il consenso che i liguri hanno  rinnovato alla sua coalizione, espressione non solo di partiti ma anche di liste civiche,  a ogni elezione  (da Savona a Genova a La Spezia) – così l’assessore regionale Ilaria Cavo in merito alle dichiarazioni del segretario regionale di Forza Italia Sandro Biasotti riportate dal secolo XIX dal titolo “No a patti contronatura o Fi esce dalla maggioranza ligure”. “Anche solo pensare di far dipendere le sorti della coalizione regionale da quelle del governo nazionale rappresenta un azzardo e un salto logico non rispettoso della volontà dei liguri e del territorio che l’amico Sandro rappresenta – continua Cavo – Il patto di questa maggioranza regionale è un patto con i liguri. L’ errore più grave sarebbe quello di non rispettarlo per logiche che non appartengono alla nostra volontà di lavorare per lo sviluppo e la crescita della nostra regione. L’obiettivo di tutti noi, incluso il senatore Biasotti, ne sono certa, non può che essere quello di presentarci compatti e ancora più forti alle prossime elezioni del 2020 continuando a lavorare ogni giorno, ognuno con il proprio ruolo, con spirito costruttivo e senso di responsabilità, per il nostro territorio. Sarà così e le reazioni e dichiarazioni di oggi di tutti noi, consiglieri di Forza Italia e maggioranza e assessori, lo confermano.”

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.