Accordo di Programma Ilva: Il Sindaco ha cambiato idea ?

Non tarda ad arrivare anche la voce della Fiom su possibili o presunti utilizzi delle aree ex Ilva e in un comunicato precisa: 
Per le aree soggette all’Accordo di Programma (1.100.000 mq) firmato da tutte le Istituzione Locali, da Governo e Organizzazioni Sindacali nel 2005 nessuna modifica è possibile senza la volontà di tutti i soggetti firmatari.  
L’Accordo di Programma ha garantito fino ad oggi industria, ambiente, reddito ed il posto di lavoro dei dipendenti Ilva.
Su presunte aree ex Ilva il Sindaco Bucci chiarisca a cosa si riferisce.  
Ricordiamo a tutti che la Regione Liguria, il Comune di Genova, la Prefettura di Genova, Il Governo, la Confindustria, l’Autorità Portuale e le Organizzazioni Sindacali hanno recentemente riconfermato la validità di tale Accordo e qualsiasi ipotesi di intervento sulle aree Ilva fuori da quell’intesa è pura fantasia.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.