Leyla Ziliotto presenta a Bologna il suo nuovo libro, “Mia madre mi odia”

Il 3 aprile, nell’ambito degli incontri dei primi martedì di ogni mese, l’Associazione “Genitori Sottratti” di Bologna – destinata alla tutela dei diritti dei genitori separati e dei loro figli – ospiterà l’autrice genovese Leyla Ziliotto per presentare il suo libro “MIA MADRE MI ODIA” (Edizioni Tabula Fati).

L’incontro avverrà a Bologna, in via Marzabotto 2 dalle ore 20 alle 22, al Centro Sociale “20 Pietre” , una realtà “contenitore” di molteplici associazioni con eventi e contenuti assai diversi fra loro ma ben radicato nel tessuto urbano.
La scrittrice sarà lieta di dialogare con i presenti e di esportare la sua opera per la prima volta al di fuori del capoluogo ligure.
L’obiettivo dell’incontro è innanzitutto dar vita a un dibattito socio-culturale volto a “sfatare” determinati stereotipi, primo fra tutti quello secondo cui la violenza sia da intendersi esclusivamente come di genere.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*