Misterioso bagno notturno, i sommozzatori genovesi salvano una donna

Genova – Questa sera sono stati impegnati nel savonese, per la ricerca di una signora che era stata vista dai Vigili Urbani entrare in acqua a Finale Ligure. Subito è scattato l’allarme e la motobarca dei VVF di Savona, dopo circa un’ora di ricerca, ha individuato la persona a 200 metri dalla riva e le ha prontamente gettato un salvagente. La Capitaneria di Porto ha issato a bordo la donna e con l’ausilio dei sommozzatori di Genova è stata poi sbarcata al porto di Finale e consegnata al 118 in leggera ipotermia (dati medici da confermarsi con gli organi preposti)

Il motivo di questo bagno serale è ancora al vaglio degli organi di polizia.