Controllore AMT aggredito, sindacato ORSA: prendere seri provvedimenti per la sicurezza del personale

Nel pomeriggio di oggi, sulla linea 40, mentre un Controllore stava sanzionando una signora priva di biglietto è stato avvicinato da un uomo che lo ha aggredito lamentandosi dei controlli che AMT fa contro chi non paga il biglietto. Fortunatamente l’aggressione non ha avuto gravi conseguenze ma il personale addetto ai controlli lamenta una situazione di scarsa sicurezza.
Di seguito la dichiarazione di OR.SA.

“Ennesima aggressione ai danni di un Controllore Amt, la seconda in una settimana, numeri che devono assolutamente far decidere l’Amministrazione Comunale a prendere seri provvedimenti. Molte volte ORSA TPL ha chiesto sicurezza per il personale esposto fisicamente ogni giorno al pericolo di aggressione, senza nessun tipo di formazione alla difesa personale, senza l’ausilio di nessun dissuasore. La società è cambiata e chi è esposto al contatto diretto con il pubblico obbligato a sanzionare deve assolutamente essere tutelato dall’ente per cui svolge il servizio. Solidarietà al collega aggredito, situazione che speriamo smuova le coscienze.”

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.