Lagaccio: sotto al ponte anche una vecchia pensilina AMT e un gabinetto a “gettoni”.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.