Ruba registratore di cassa alla Fiumara e finisce in manette

La Polizia di Stato di Genova ha arrestato ieri sera un cittadino algerino di 45 anni per il reato di furto aggravato.
L’uomo è entrato dentro un esercizio commerciale della Fiumara ed approfittando di un momento di distrazione del personale del negozio ha tagliato il cavo di alimentazione del registratore di cassa con una tronchesina per poi scappare con il “malloppo”.

Un addetto alla vigilanza l’ha però visto fuggire riuscendo così ha bloccarlo.
Gli agenti intervenuti hanno tratto in arresto il 45enne trovandolo ancora in possesso della tronchesina e del registratore di cassa contenente la somma di 2300 euro, poi restituita al negozio.

Il ladro, con svariati precedenti di polizia, è stato messo a disposizione dell’A.G.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.