Riabilitazione: da Yarpa Investimenti 50.000 euro all’Ospedale Gaslini e Area Onlus

Riabilitazione: da Yarpa Investimenti 50.000 euro a Ospedale Gaslini e Area Onlus per sostenere nuove tecnologie e linguaggi alternativi dedicati al bambino disabile e ai suoi familiari nel percorso riabilitativo

Genova –  La riabilitazione in età pediatrica è una sfida complessa, che coinvolge il bambino ed i suoi familiari in percorsi spesso faticosi, lunghi e difficili. Le nuove tecnologie e la possibilità di utilizzare “linguaggi alternativi” possono diventare uno strumento molto potente, per sostenere la motivazione del bambino e dei familiari e migliorare la personalizzazione e la generalizzazione dei risultati degli interventi. Occorrono a questo scopo linee guida condivise e finanziamenti ad hoc: per questo la UO di Riabilitazione dell’Istituto Gaslini di Genova e l’Associazione Area di Torino hanno predisposto un progetto quinquennale che si propone, valorizzando i rispettivi punti di forza, di sviluppare programmi e strumenti integrati di supporto alla presa in carico della disabilità in età evolutiva, sia sul piano della riabilitazione funzionale, sia del supporto psicologico.
Un progetto che unisce quindi le attività riabilitative dell’Istituto Giannina Gaslini e della Onlus Area, impegnati a stabilire insieme linee guida comuni sull’utilizzo di tecnologie e linguaggi alternativi per la riabilitazione, applicate nelle rispettive sedi, e resi possibili grazie al contributo di Yarpa Investimenti SGR Spa, che ha deciso di sostenerli.
Infatti Yarpa ha promosso un nuovo fondo di investimento alternativo mobiliare di tipo chiuso riservato, denominato Fondo Zeta, inserendo nel suo regolamento che per i primi 5 anni di attività lo 0,1 per mille del totale ammontare del fondo venga devoluto all’Istituto Gaslini e alla Onlus Area, per supportare questo progetto. Il consiglio di amministrazione della società di gestione ha inoltre deliberato l’impegno della società a devolvere un importo non inferiore a quanto versato dal fondo agli stessi enti.
Un ammontare per i due enti che si prevede complessivamente non inferiore ai 50.000 euro nei 5 anni.

L’Istituto Giannina Gaslini fondato a Genova nel 1931 dal Senatore Gerolamo Gaslini rappresenta da 80 anni un punto di eccellenza nel campo dell’assistenza e della ricerca. L’ospedale pediatrico genovese si prende cura del bambino dal concepimento all’età adulta: per questo è un policlinico pediatrico tra i più grandi e importanti d’Europa. Specializzato in alta complessità di cura, patologie gravi e malattie rare, riceve più del 42% dei ricoveri annui da altre regioni, con circa un migliaio di pazienti provenienti da oltre 70 paesi del mondo: perché non è solo un Istituto di ricovero e cura, ma anche un ospedale dove ricerca e formazione continua permettono di applicare da sempre le terapie più innovative.

Area Onlus nasce a Torino nel 1982 per dedicarsi all’assistenza delle persone con disabilità e delle loro famiglie. Offre progetti e servizi di sostegno psicologico sociale e di riabilitazione a bambini e ragazzi con disabilità e alle loro famiglie. Dalla sua nascita a oggi oltre 15.000 persone hanno usufruito dei servizi di Area. Ogni anno vengono seguite circa 350 famiglie. Area inoltre svolge sul territorio anche formazione, attività scientifica e culturale.

Yarpa Investimenti costituita a Genova nel 1997, è una Società di Gestione del Risparmio attiva nell’istituzione e gestione di fondi di investimento alternativi riservati ad investitori professionali. Attualmente gestisce sei fondi specializzati in investimenti, in fondi di private equity e in co-investimenti sui principali mercati internazionali, per un totale di ca 450 M€ di impegni sottoscritti. Yarpa Investimenti ha uffici a Genova e Milano.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*