Incontro oggi in Regione per la GDO, Filcams-CGIL: “Superare la liberalizzazione selvaggia della Legge Monti”

Genova – Questa mattina la Filcams Cgil si è presentata, successivamente a formale convocazione del Consiglio Regionale, all’audizione presso III Commissione Attività Produttive, Cultura, Formazione e Lavoro in merito alla regolamentazione delle aperture nei giorni festivi, delle attività commerciali, cooperative e della grande distribuzione organizzata (GDO).
Prima tappa di un percorso che la Filcams Genova e Liguria ha attivato il 14 maggio appena trascorso che oggi vede coinvolte anche le altre Organizzazioni Sindacali come da nostra richiesta e che sancisce un obbiettivo comune: stimolare la ripresa della discussione a livello nazionale della legge ferma in Senato che prevede la limitazione delle aperture festive e h24 a superamento della Legge Monti 201, che ha liberalizzato selvaggiamente le aperture degli orari e delle festività nel commercio e nella Grande Distribuzione Organizzata, anche attraverso la formulazione di una proposta di legge nazionale su iniziativa regionale. In programma vi è certamente il proposito a coinvolgere anche le Associazioni Datoriali del settore al fine di includere tutte le parti interessate al tema al fine di sostenere occupazione, diritti dei lavoratori e lo sviluppo del nostro territorio dal punto di vista commerciale.
Alla base del tavolo e delle proposte avanzate, la convinzione, oggi condivisa in Regione, per cui la liberalizzazione attuata dal 2011 non ha giovato sicuramente ai lavoratori ma nemmeno alla maggior parte delle imprese.

FILCAMS CGIL Genova e Liguria

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*