Liguria Pride 2018, la Comunità San Benedetto al Porto lancia un appello: “C’è bisogno di tutte e tutti per difendere il rispetto dei diritti umani”

Genova – La Comunità San Benedetto al Porto lancia un invito alla partecipazione per il Liguria Pride 2018, “Che GEneRe di Pride”. La comunità parteciperà con un carro dal titolo “DIMMI CHI ESCLUDI E TI DIRÒ CHI SEI!” TRUCK.

Il corteo, che sfilerà per le strade genovesi domani 16 giugno, con partenza prevista dalle ore 16 in via San Benedetto, sarà un’occasione per ribadire la necessità di instaurare “un clima diverso” precisa Domenico “Megu” Chionetti  della Comunità San Benedetto al Porto, “e per questo c’è bisogno di tutte e di tutti per difendere gli SPAZI LAICI nelle scuole e nelle istituzioni, per un antifascismo civico e partecipativo verso il 30 giugno 2018, per i CONSULTORI, le politiche di WELFARE e per garantire la LiBERTÀ di MOVIMENTO e del rispetto dei DIRITTI UMANI fondamentali per le persone MIGRANTI (verso la mobilitazione di Ventimiglia di Sabato 14 Luglio 2018).
Ringraziamo Cecilia Strada che ha accettato di essere Madrina del Pride e il comitato Liguria Pride per averlo dedicato a Don Andrea Gallo nel novantesimo della sua nascita che sarà il prossimo 18 Luglio 2018”, aggiunge Chionetti che poi conclude: “Don Gallo vive in giornate come quelle del Pride, come nella piazza del 30 giugno o a Ventimiglia il prossimo 14 luglio”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*