Start up, tutela nelle operazioni di equity ed open innovation, convegno domani a Palazzo Tursi

Genova – L’assessore allo sviluppo e promozione economica della città’ del Comune di Genova, Giancarlo Vinacci, tiene molto al suo progetto di Start up, settore in cui, durante la sua carriera nel gruppo Mediobanca dove ha operato al lancio della fortunata start up “che Banca” per passare poi al ruolo di amministratore delegato del gruppo Mediofima, società di intermediazione creditizia partecipata da Unicredit e Allianz, ha approfondito esperienza e conoscenza.

Non a caso il tema e’ stato affrontato anche nel recente convegno sulla Silver Economy, forum di Genova, conclusosi qualche giorno fa, nel quale proprio la sessione pomeridiana dell’ultima delle quattro giornate e’ stata dedicata alla tecnologia, l’innovazione e il mondo delle start up.

L’ideale prosecuzione dell’argomento e’ quello previsto per domani alle 

 15, presso l’Hub2Work, nell’atrio di Palazzo Tursi in via Garibaldi, dove si terrà il convegno “La tutela delle start up nelle operazioni di equity ed open innovation”. Interverranno in qualità di relatori gli avvocati Silvano D. Lorusso e Alessandro Benedetti, partner  Di BLB Studio Legale, con coffe time di chiusura e partecipazione libera e gratuita.

Quello del reperimento di finanziamenti privati attraverso la cessione di quote di capitale sociale o l’inserimento di figure manageriali all’interno delle imprese, è un argomento che suscita l’attenzione di startup e pmi innovative. Sono stati invitati i due partner di Studio Legale  BLB a trattare l’argomento affinchè le società e persone interessate possano disporre di tutte le informazioni utili per costruire rapporti di fiducia, tutelando le start up ed i valori che hanno intenzione di perseguire.

 L’incontro prevede, sia in plenaria che durante il coffee time, una modalità di gestione con risposte a domande sul tema al fine di dare risposte puntuali e mirate.