Intervista a Enrico Cirone e ai suoi genovesi illustri

Venticinque ritratti di genovesi illustri del passato e del presente, tra papi, musicisti, letterati, eroi e politici: si chiama “Ritratti Genovesi” ed è il nuovo libro del giornalista Enrico Cirone, pubblicato da Chinaski Edizioni.
Il volume è stato  presentato oggi,  25 giugno alle ore 18 presso la Feltrinelli di via Ceccardi, alla presenza dell’autore, del Professor Franco Bampi e del giornalista Mario Paternostro.
Immancabile la presenza di Roberto Bobbio, fotoreporter convertitosi alla iphonography, che ha mantenuto intatta la prontezza di un tempo.

Il libro contiene le storie di grandi Genovesi di ogni epoca, partiti dal capoluogo Ligure per conquistare un posto nella storia: Cristoforo Colombo, Fabrizio De André, Gilberto Govi, Renzo Piano, Niccolò Paganini, Fernanda Pivano, Giuseppe Mazzini, Eugenio Montale, Beppe Grillo, Moana Pozzi, don Gallo, Palmiro Togliatti, Alberto Lupo, Maurizio Crozza e molti altri ancora.
Un insieme di vite e volti che raccontano in diversi modi cosa vuol dire essere nati a Genova.
Nonostante i personaggi presentati siano molto diversi tra loro, infatti, c’è un tratto che li accomuna: la loro “genovesità”, con tutti i pregi e i difetti di chi è nato e cresciuto all’ombra della Lanterna. Personaggi ruvidi, geniali, inquieti e anche controcorrente, che hanno saputo offrire uno sguardo del mondo sempre particolare e mai banale. Pronta una seconda edizione.

st