Durante un controllo ingoia 15 dosi di crack. Arrestato

Genova – La Polizia di Stato di Genova ha arrestato un cittadino senegalese di 27 anni per la detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
L’uomo era stato fermato mercoledì sera a Sestri Ponente da una volante, impegnata nella consueta attività di pattugliamento per il controllo del territorio. Alla richiesta di un documento, il soggetto aveva tenuto il capo chinato a terra, evitando di rivolgersi agli operatori e di rispondere alla domande. Ciò nonostante, ai poliziotti non era sfuggito un anomalo rigonfiamento di una guancia, sparito poi dopo che l’uomo aveva deglutito ripetutamente. Per questo motivo era stato accompagnato in ospedale dove gli esami medici avevano evidenziato la presenza di corpi estranei nel tratto digerente.
Ieri sera, dopo 24 ore di piantonamento, sono stati recuperati 15 involucri termosaldati che, da successiva analisi, sono risultati contenere crack. Per tale motivo il 27enne, con precedenti per spaccio, ricettazione e commercio di prodotti con segni falsi, è stato tratto in arresto e trattenuto in ospedale per ulteriori accertamenti medici.