Haven: recuperata la salma della sub dispersa

Genova – Questo pomeriggio, il nucleo sommozzatori dei Vigili del Fuoco, con l’ausilio del ROV, un robot per la ricerca subacquea con un raggio di azione di 450 metri, ha individuato e recuperato il cadavere della donna dispersa ieri sul relitto della Haven.
E non è il primo caso di sub che perde la vita da quando cioè la petroliera naufragata è diventata visitabile, nel 2011.
Il corpo si trovava a 15 metri dalla prua del relitto e a circa 80 metri di profondità. Ornella Bellagarda, 50 anni, era scomparsa ieri nelle acque di Arenzano mentre faceva per un’immersione sul relitto insieme al marito e ad alcuni amici.

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.