Haven: recuperata la salma della sub dispersa

Genova – Questo pomeriggio, il nucleo sommozzatori VVF, con l’ausilio del ROV, robot per la ricerca subacquea con un raggio di azione di 450 metri,  ha individuato e recuperato il corpo senza vita della donna dispersa ieri sul relitto della Haven.
Il corpo, a circa 80 metri di profondità, si trovava a 15 metri dalla prua del relitto. In prima istanza è stato portato a circa 35 metri dal robot stesso e recuperato dai sommozzatori VVF immersi. Sul posto vi era anche la Capitaneria di Porto.