Telecamere al Campasso contro l’abbandono selvaggio degli ingombranti

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Genova – Ha le ore contate, al Campasso, l’abbandono selvaggio di rifiuti ingombranti e materiali di risulta.
Grazie alla petizione presentata il 15 giugno agli uffici comunali da tre consiglieri del Municipio Centro Ovest, Amedeo Lucia (PD), Fabio Papini (FI) e Mariano Passeri (LeU), petizione che tra Campasso, via Fillak e via Porro ha raccolto ben 453 firme, sono state posizionate in zona già due telecamere e si attende che venga installata la terza.
Una grande vittoria e uno strumento in più per contrastare un fenomeno che avvelena la nostra città, non solo Sampierdarena.[/vc_column_text][vc_gallery interval=”3″ images=”19798,19799″ img_size=”full” title=”Le prime telecamere installate dal Comune al Campasso”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_video link=”https://youtu.be/Ws0cZZRzcZ8″][vc_column_text]Simona Tarzia [/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Il sopralluogo che abbiamo compiuto con i tre consiglieri:

Discariche abusive al Campasso: quando la politica si mette dalla parte del cittadino

CONDIVIDI

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.