Bonnie e Clyde rubano alla Upim

Genova – La Polizia di Stato ha arrestato ieri mattina una coppia di genovesi, lei di 47 anni e lui, con le stampelle, di 50 anni, per il reato di rapina impropria in concorso.
La coppia è entrata all’interno della Upim di via XX Settembre e, dopo aver fatto un breve giro, hanno rubato dagli scaffali alcuni indumenti, per un valore di circa 70 euro, per poi uscire dall’esercizio senza pagare.
Un addetto alla vigilanza che si era accorto del fare sospetto della coppia li ha seguiti notando tutta la scena e quando “Bonnie e Clyde” hanno cercato di scappare li ha fermati.
Il 50enne a quel punto ha utilizzato le stampelle per colpire ripetutamente il dipendente della Upim per poi darsi alla fuga insieme alla sua compagna.
L’addetto però, nonostante le botte ricevute, li ha seguiti in strada consentendo così agli agenti delle volanti di arrestare i due fuggitivi.
La coppia sarà processata per direttissima nella mattinata odierna.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*