Ansaldo Energia, Manganaro:”Le preoccupazioni della Fiom non possono essere tradotte in titoli giornalistici che annunciano licenziamenti”

Genova, 23 luglio 2018. Giovedì prossimo in Consiglio Regionale si terrà l’audizione sulla situazione di Ansaldo Energia. Le preoccupazioni della Fiom non possono essere tradotte in titoli giornalistici che annunciano licenziamenti.
La preoccupazione derivano da una situazione che potrebbe essere difficile per il quadro internazionale,  e per l’azione del Governo sino a questo punto definita “blanda”, e che potrebbe far trasformare un momento di difficoltà in qualcosa di strutturale. Ai tavoli sindacali, l’azienda si è limitata ad illustrare le difficoltà del momento che hanno portato a dover utilizzare i contratti di solidarietà per due giorni al mese per tutti i lavoratori, senza parlare di esuberi o licenziamenti.
In Consiglio regionale  la Fiom Cgil chiederà un intervento concreto della Regione affinchè sostenga azienda e maestranze in questo momento di particolare difficoltà.

Bruno Manganaro
Segretario Generale
Fiom Cgil Genova

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.