Baby gang e atti vandalici a Sestri Ponente, le denunce approdano in consiglio comunale

Genova – Questo pomeriggio, in Consiglio Comunale, la capogruppo PD Cristina Lodi, con un’informativa urgente, ha sollevato la questione delle baby gang e degli atti vandalici che si sono ripetuti negli ultimi tempi in piazza Baracca, Tazzoli e Micone, a Sestri Ponente.
Argomento dell’articolo 54, a risposta immediata, la necessità di “intercettare immediatamente il disagio o comunque stigmatizzare questi comportamenti sbagliati”.

Pronta la risposta dell’Assessore alla Sicurezza, Stefano Garassino, che sottolinea come “alcune famiglie si occupano poco dei propri figli e il Comune in questi casi non può fare più di tanto” e aggiunge: “Dal 4 luglio il fenomeno è tenuto sotto controllo dalle pattuglie che hanno, di fatto, già portato ad un affievolimento dei problemi”. 
Allarme rientrato, dunque, per l’Assessore che conclude facendo presente di aver ricevuto una lettera di ringraziamento firmata da alcuni cittadini sestresi.

Foto di copertina di Eliana Verdino, dalla pagina Facebook di “Sei di Sestri news”