Giampedrone: “Massima attenzione ai rivi”. La Regione investe 200mila euro

DIFESA DEL SUOLO, 200MILA EURO PER LA SICUREZZA DEI FIUMI. ASSESSORE GIAMPEDRONE: “NOSTRA ATTENZIONE SEMPRE COSTANTE PER RENDERE LA LIGURIA SEMPRE PIU’ SICURA”

GENOVA. La Giunta regionale, su proposta dell’assessore alla Difesa del suolo Giacomo Giampedrone, ha stanziato 200mila euro per una serie di interventi per la sicurezza degli alvei, di manutenzione e gestione delle opere idrauliche.

I fondi stanziati sono così suddivisi:
50 mila euro per il ripristino di un tratto delle difesa sulla sponda destra del torrente Nervia a Camporosso
50 mila euro per l’intervento sul torrente Arroscia nel comune di Villanova d’Albenga per il ripristino di un tratto di argine sulla sponda sinistra
18mila euro per la messa in sicurezza e la progettazione dell’intervento di contrasto all’erosione di un tratto della sponda destra del rio Torbido (Genova); di questi, 8mila serviranno  per un primo presidio di sicurezza e i restanti per il progetto
82 mila euro per la manutenzione e la gestione delle chiusure dei canali che sfociano nel Magra e per manutenzione degli argini dello stesso Magra

“I lavori di manutenzione ordinaria e di rafforzamento degli argini sono di straordinaria importanza per la sicurezza dei cittadini, quasi quanto le grandi opere di difesa del suolo – commenta l’assessore Giampedrone-. Sappiamo bene quali danni, e di quale entità, abbiano portato i rivi alla Liguria, per questo la nostra attenzione è sempre costante, in particolar modo su Genova e su un corso d’acqua di grande importanza come il Magra a levante. Non trascuriamo comunque le altre zone della regione, che devono essere monitorate e oggetto di costante attenzione, come in questo caso”.

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*