Sicurezza nelle stazioni, intensificati i controlli

“SUMMER CLEAN STATION” OPERAZIONE AD ALTO IMPATTO DELLA POLIZIA DI STATO NELLE PRINCIPALI STAZIONI FERROVIARIE ED ADIACENZE

 Si è conclusa la giornata di controlli straordinari denominata “Summer clean station”, presso le principali stazioni nazionali fra cui Genova P. Principe.
L’operazione ad alto impatto negli scali ferroviari e relative adiacenze è stata disposta dal Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza per innalzare ulteriormente il livello di attenzione rispetto alle infrastrutture ferroviarie, anche alla luce del maggior afflusso durante il periodo estivo.

In campo personale della Questura e della Polizia Ferroviaria, con l’impiego di tecnologie all’avanguardia, in particolare smartphone di ultima generazione con lettura ottica dei documenti, e metal detector per le verifiche sui bagagli. Coinvolta anche la Polizia Municipale nell’action dayfinalizzata al contrasto di ogni forma di illegalità ed attività abusiva nelle stazioni e dintorni.
Complessivamente la Polizia di Stato ha impegnato trenta operatori, quindici pattuglie. Sessanta persone controllate, due persone denunciate e un 30enne torinese arrestato poiché evaso dagli arresti domiciliari.

Nel corso dell’operazione è stato eseguito un sequestro, è stata elevata una sanzione amministrativa ed è stato intimato l’allontanamento dalle stazioni di Principe e Brignole ad una 30enne bosniaca in base alla normativa sul “daspo urbano”

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*