Crollo Ponte Morandi: in via Porro si evacuano le case per paura di altri crolli

Genova – Dopo il primo crollo di questa mattina, le forze dell’ordine e la Protezione Civile stanno sfollando gli inquilini dei palazzi di via Porro, a Sampierdarena, per paura che altri cedimenti travolgano le abitazioni sottostanti al viadotto.
Al momento, gli edifici interessati sono 11.
Gli sfollati verranno trasferiti temporaneamente al Centro Civico Buranello.

st

CONDIVIDI

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.