Nuovo viadotto sul Polcevera pronto nel 2019. La fotogallery del progetto di Renzo Piano

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Genova43 lanterne a simboleggiare le vittime. 18 pilastri che assomiglieranno alla chiglia di una nave. 22 campate. 4 corsie da 3,75 metri l’una più quelle d’emergenza. 
Sono alcuni dei numeri del nuovo viadotto sul Polvcevera, donato alla città dall’architetto Renzo Piano e pagato da Autostrade per l’Italia che, come prevede la concessione in vigore, salderà il conto del cantiere. Al team si aggiungono il know-how di Fincantieri e gli acciai dell’ILVA di Cornigliano.
“Una filiera così, raramente si è vista nel nostro Paese”,  ha commentato il Governatore Toti durante la conferenza stampa di presentazione del progetto di Piano, e poi ha aggiunto: “Questo mi sembra l’unico modo per dare un ponte a Genova in un anno, per questo abbiamo chiesto al Governo una Legge straordinaria per derogare al codice degli appalti”.

st[/vc_column_text][vc_gallery interval=”3″ images=”22492,22493,22494,22495,22496,22497″ img_size=”full” title=”Il progetto del nuovo viadotto sul Polcevera”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][/vc_column][/vc_row]

Il video della conferenza stampa:

Ecco il nuovo Morandi, Renzo Piano: “Per ora lo chiameremo Il Ponte”

 

CONDIVIDI

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.