Divorata dalla ruggine la ringhiera di ponte “Quota Quaranta”, a Sampierdarena

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Genova – Un altro ponte lasciato all’incuria e che potrebbe risultare un pericolo per i cittadini di Sampierdarena.
Fabrizio Maranini, Presidente della Commissione I del Municipio Centro Ovest, ci ha inviato alcune immagini dove si vede la ringhiera  gravemente danneggiata dalla ruggine e dalla totale mancanza di manutenzione, non certo da oggi.
Stiamo parlando del ponte “Quota Quaranta”, in cima a via G.B.Monti, a Sampierdarena.
Il ferro risulta fortemente corroso, tanto da sbriciolarsi, e si teme che persino le parti ancora coperte da vernice siano compromesse e abbiamo ridotto la loro resistenza alle sollecitazioni.
Si tratta di una ringhiera molto pesante, alta circa 2 metri e mezzo,  soggetta a effetto “vela” da parte del vento che in quella zona è spesso molto forte e c’è il rischio che chi transita nella strada sottostante possa essere colpito dalle parti pericolanti.
Non è nostra intenzione destare allarme sociale in tempi già così difficili, ma ci è parso utile dare evidenza alla segnalazione del Consigliere Municipale per una situazione che desta quantomeno perplessità. 

st[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_gallery interval=”3″ images=”22802,22803,22804,22805,22806,22807,22808,22809,22810,22811″ img_size=”full”][/vc_column][/vc_row]

CONDIVIDI

Sono una giornalista con il pallino dell’ambiente e mi piace pensare che l’informazione onesta possa risvegliarci da questa anestesia collettiva che permette a mafiosi e faccendieri di arricchirsi sulle spalle del territorio e della salute dei cittadini.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.