La solidarietà non si arresta. Anche Genova in piazza per Mimmo Lucano

Genova – Anche Genova scende in piazza a sostegno di Mimmo Lucano, il Sindaco di Riace che il 2 ottobre viene messo agli arresti domiciliari nell’ambito dell’operazione della Guardia di Finanza denominata “Xenia” (vedi QUI).

Così Left Lab, l’organizzazione no profit che ha organizzato il presidio di solidarietà: “Difendere Riace, oggi, significa dare un segnale di coraggio e sostegno a chi è impegnato in prima persona per contrastare la deriva in cui il nostro paese sta ormai scivolando. Riace era, è e sarà un esempio meraviglioso. Per questo siamo in Galleria Mazzini per esprimere solidarietà a Mimmo Lucano e per ribadire – tutte e tutti insieme – che la solidarietà non è un reatoL’umanità non si arresta“.

Sulla vicenda di Mimmo Lucano potrebbe interessarti anche:

Un Paese in corto circuito

Locride: in terra di ‘ndrangheta l’anomalia è Riace

 

CONDIVIDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.