Via Giotto aprirà con una settimana di anticipo, Fanghella: “Pronta una corsia per venerdì 19 ottobre”

Genova“Un altro piccolo passo verso la normalità”. Così l’Assessore ai Lavori Pubblici, Paolo Fanghella, commenta la riapertura del ponte di via Giotto, a Sestri Ponente, prevista con una settimana di anticipo rispetto alle ultime dichiarazioni dell’amministrazione che la davano per il 26 ottobre.
Giovedì 18, dunque, ci sarà il collaudo del tratto, un momento importante per arrivare alla riapertura, tanto attesa dagli automobilisti e dai commercianti, prevista per venerdì.
La riapertura su una corsia è una soluzione che abbiamo trovato per ottemperare alle problematiche del traffico dopo il crollo del ponte Morandi, con la consapevolezza che a gennaio, dopo l’Epifania, quando la situazione si sarà stabilizzata, dovremo riaprire il cantiere e andare alla conclusione”, continua Fanghella che poi ricorda: “Si tratta di un cantiere necessario per risolvere i problemi idrogeologici importanti per Sestri e quindi non è derogabile”.

st

Ti può interessare anche:

Via Giotto, Viale Canepa e Testa di cavallo. Quale futuro?