Sampierdarena, arrestati 3 pusher

Genova – Via Sampierdarena, ore 10.15

Due cittadini albanesi di 25 e 37 anni e una cittadina rumena di 33 anni sono stati arrestati dalla Polizia perché in possesso di cocaina. È successo questa mattina in via Sampierdarena quando nel corso di un normale pattugliamento della zona i poliziotti hanno deciso di fermare per un controllo  un uomo, già noto per numerosi precedenti di spaccio, mentre usciva da uno stabile. Apparso da subito molto nervoso soprattutto per il tentativo di sviare  l’attenzione  dal portone da cui era appena uscito, affermando di abitare altrove e di essersi recato lì occasionalmente per una prestazione sessuale a pagamento, gli agenti hanno deciso di approfondire i fatti e sono  riusciti a risalire ad un appartamento.
All’ interno era presente un secondo cittadino albanese, risultato poi essere cugino del primo, che ha ammesso di abitare lì con il congiunto e con una donna rumena. L’agitazione palesata anche da questi ultimi e la presenza di un bilancino elettronico di precisione, notato sopra al frigo, ha indotto i poliziotti ad effettuare una perquisizione che ha consentito di rinvenire diversi involucri di cocaina, per un peso complessivo di circa 10 grammi. Sequestrata inoltre la somma di 655 euro.
Fissato il processo per direttissima questa mattina.