Scoperto falso cieco e denunciati anche due medici

GUARDIA DI FINANZA: SCOPERTO FALSO CIECO – DENUNCIATI ANCHE DUE MEDICI

Vibo Valentia – Raccoglieva e sbucciava la frutta, camminava su terreni sconnessi, si riparava gli occhi con la mano per ripararsi dal sole, insomma, il falso cieco ci vedeva benissimo. L’invalidità attestata risultava documentata da certificati rilasciati dai due medici, sulla base dei quali l’Istituto di previdenza riconosceva la pensione di invalidità (100%) e pertanto anche l’indennità di accompagnamento.
Il pensionato di 63 anni, “cieco assoluto”, è stato denunciato per truffa aggravata e dovrà restituire all’ente di previdenza un importo che supera i 200 mila euro mentre i due medici dovranno rispondere di falso ideologico e rischiano la la radiazione dall’albo.