Pet teraphy al Centro Civico Buranello: oggi un convegno aperto a tutti per capire cos’è e come funziona

Genova – Questo pomeriggio, dalle 15 alle 18, il Centro Civico Buranello di Sampierdarena ospiterà un convegno sui benefici della pet teraphy, la terapia con gli animali che aiuta bambini, anziani e persone con disabilità o disturbi psichiatrici a migliorare la propria qualità della vita.

L’evento, realizzato da Serena Russo, consigliera del Municipio II Centro Ovest, insieme a Fabio Ariotti, consigliere comunale e Presidente della Commissione Welfare, vedrà la partecipazione  della Lega del Cane di Genova e del Centro Martin Buber, ed è diretto a sensibilizzare e informare, attraverso la squadra di professionisti presente alla tavola rotonda, sui benefici di questa bellissima ed utile forma di terapia “dolce” basata sull’interazione uomo – animale.

“Questa forma di terapia, basata sull’assistenza fornita da animali domestici come cani, gatti e conigli, si affianca alle altre terapie per la cura della disabilità, sia psichica che fisica, oltreché per i disturbi di apprendimento quali l’ansia ed l’autismo – spiega Serena Russo -. Gli animali ci aiutano a guarire e la loro vicinanza permette miglioramenti nella qualità della vita e dei rapporti umani. Sensibilizzare sul tema, è fondamentale e soprattutto utile per delineare i benefici della terapia con gli animali sulla salute e sulla psiche”.

Gli animali sono componenti della famiglia – aggiunge Ariotti – e i temi da affrontare in questo mondo sono molteplici, ma è certo che la pet therapy è di sicuro tra quelli più importanti e dunque questa sarà solo la prima di tante iniziative! Invito tutta la cittadinanza a partecipare affinché in molti possano conoscere un tema così delicato e interessante”.