Sgomberata la baraccopoli di via Bruzzo: 25mila euro i costi di bonifica per il Comune

Genova – Ennesimo intervento nella baraccopoli abusiva di via Bruzzo, vicino al Mercato Ortofrutticolo di Bolzaneto, ricomparsa dopo lo sgombero del maggio 2017.
A far scattare l’ordinanza sono state le ripetute segnalazioni dei cittadini che denunciavano le scarse condizioni igieniche del luogo. 
Dodici le persone allontanate, tra queste anche 2 minori che sono stati posti sotto la tutela dei servizi sociali.

Per la bonifica del sito, di proprietà del Comune di Genova, sono stati stanziati 25.000 euro: metà dall’Assessorato di Stefano Garassino, cioè Sicurezza e Polizia Locale, e metà da quello di Matteo Campora, Assessore all’Ambiente.

st

Via dell’Acciaio, sgomberata questa mattina la baraccopoli abusiva: 60.000 Euro di costi di bonifica per il Comune