SIAP: I Carabinieri blindano i mercatini di Natale in Liguria. Chi lo ha deciso?

Riceviamo e volentieri pubblichiamo il comunicato stampa del SIAP (Sindacato Italiano Appartenenti Polizia)

SIAP: I Carabinieri blindano i mercatini di Natale in Liguria – Chi lo ha deciso? Non risultano coinvolti i Comitati per l’ordine e la Sicurezza Pubblica provinciali 

SIAP
Sindacato Italiano Appartenenti Polizia di Stato
Sicurezza Liguria
Mercatini di Natale Servizi Antiterrorismo Carabinieri
Non  ci risulta che tale misura di sicurezza sia stata decisa dai Comitati Provinciali presieduti dai Prefetti di Genova Imperia La Spezia e Savona
Occorrono chiarimenti:
Se esiste il rischio venga comunicato ufficialmente altrimenti è stato innalzato il livello di preoccupazione dei cittadini in un momento delicato durante il quale occorre coordinamento tra le Forze dell’ordine per gestire le poche risorse disponibili e non uscite “mediatiche”
Dichiarazioni di Roberto Traverso SIAP
Apprendiamo con perplessità e preoccupazione il lancio mediatico divulgato sul territorio ligure dai comandi provinciali dell’Arma dei Carabinieri in merito alla “blindatura” dei Mercatini di Natale attraverso sevizi che abbiamo potuto verificare, NON sono stati decisi in ambito provinciale dai rispettivi Comitati per l’ordine e la sicurezza pubblica, presieduto dai Prefetti di  Genova Imperia La Spezia e Savona.
In un momento delicatissimo per la sicurezza del territorio ligure, dove le esigue risorse a disposizione devono essere utilizzate con il massimo coordinamento tra tutte le forze dell’ordine presenti, riteniamo che questa scelta alimenti evitabili ulteriori preoccupazioni nella cittadinanza.
Occorre capire se il rischio sia effettivamente fondato e se così fosse troveremmo improbabile che la Polizia di Stato possa essere tagliata fuori da tale emergenza  
Urgono chiarimenti:
Se esiste un livello di rischio tale da giustificare tali servizi deve essere comunicato ufficialmente da chi di competenza, altrimenti è stato
innalzato inutilmente il livello di preoccupazione dei cittadini in un momento delicato durante il quale occorre coordinamento concreto tra le Forze dell’ordine per gestire le poche risorse disponibili e non uscite “mediatiche”

Genova, 21 dicembre 2018

SIAP
Roberto Traverso