Cadavere al largo di Corso Italia: il recupero con l’elicottero dei VVF

[vc_row][vc_column][vc_column_text]Genova – Alle 14.45 di ieri, i Vigili del Fuoco sono intervenuti nello specchio acqueo antistante San Giuliano, in corso Italia, allertati per l’avvistamento di un corpo che galleggiava.
Via terra sono giunti la squadra di Genova Est e i sommozzatori, via mare la motonave Gadda e la Capitaneria di Porto, e via cielo l’elicottero drago con i sommozzatori che hanno individuato il corpo di una donna, l’hanno raggiunta a nuoto dopo un tuffo dall’aeromobile e l’hanno issata a bordo col verricello.
La salma è stata trasportata all’hangar elicotteri a causa del forte vento che non ha permesso di raggiungere il San Martino. [/vc_column_text][vc_video link=”https://youtu.be/2SgVDnyPri0″][/vc_column][/vc_row]

CONDIVIDI
fivedabliu.it - testata digitale di notizie, cronaca e libera informazione - icona

Redazione del quotidiano digitale di libera informazione, cronaca e notizie in diretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.