Genova, cambio al vertice della Guardia di Finanza: il Generale Tomei nuovo comandante provinciale

Genova – È il Generale di Brigata Vincenzo Tomei  il nuovo Comandante Provinciale della Guardia di Finanza di Genova.

Tomei è subentrato al Generale di Brigata Renzo Nisi con una cerimonia che si è tenuta questa mattina nell’edificio storico della Caserma “Allievo Ufficiale Torquato Testero”, alla presenza del Comandante Regionale Liguria, Generale di Divisione Francesco Mattana e dei Comandanti dei Reparti dipendenti, oltre a una rappresentanza del personale e ai vertici dell’Autorità Giudiziaria.
Il Generale di Brigata Vincenzo Tomei arriva a Genova da Messina, dove ha ricoperto l’incarico di Comandante Provinciale. È laureato in Giurisprudenza e in Scienze della Sicurezza Economico-Finanziaria.

Il Generale di Brigata Renzo Nisi, destinato all’incarico di Comandante del Nucleo Speciale Beni e Servizi di Roma, lascia Genova dopo tre anni al Comando Provinciale.

“Quello che ricordo con maggior piacere – ha raccontato oggi Nisi – è quando, a seguito di un sequestro di pasta alimentare che avevamo fatto in porto, siamo riusciti a donarne 7 container ai bambini africani. Questa è stat una cosa che porto via da Genova con grande orgoglio”.
Poi si è soffermato sul crollo del Morandi e ha aggiunto: “Appena successo, il 14 agosto, come tutti noi sono andato sotto le macerie del ponte. Un’esperienza molto forte, umanamente. Vedere quello scempio, i morti…”, quindi sullo stato delle indagini ha precisato che “noi stiamo ancora lavorando ma siamo certi che arriveremo al disvelamento di quelle che sono state tute le circostanze che hanno portato, con una consequenzialità tragica, a quello che è successo”.

Comments are closed.