Imperia. Nuova tappa del progetto “Estate Sicura”

Imperia – Stavolta è toccato ad Oneglia ospitare la tappa speciale del progetto “Estate Sicura”, che vede protagonisti  la Polizia di Stato e la Croce Rossa Italiana.

Immancabili gli operatori della Polizia di Stato a bordo degli acquascooter, fonte sempre di grande curiosità, non solo per i bambini. All’interno del gazebo informativo, gli specialisti della Polizia Stradale e della Polizia Scientifica hanno illustrato il funzionamento degli “attrezzi del mestiere” che quotidianamente utilizziamo nelle nostre attività.

Il personale della Croce Rossa Italiana ha eseguito gratuitamente misurazioni di pressione e glicemia.

Distribuite dagli agenti le brochure realizzate dalla Questura contenenti avvertimenti utili per prevenire truffe e furti pe i più anziani, i consigli per i più giovani che si approcciano al web e ai social network, nonché tutti i numeri utili per mettersi in contatto immediatamente con la Polizia di Stato, sia tramite il 112 che attraverso YouPol, l’app della Polizia di Stato che permette all’utente di interagire direttamente con l’operatore inviando segnalazioni relative ai fenomeni di bullismo e spaccio di sostante stupefacenti, che, in quanto geo localizzate, consentono di conoscere in tempo reale il luogo degli eventi.

Presenti anche i militari della Capitaneria di Porto, che hanno spiegato l’importanza della sicurezza durante le immersioni e del rispetto dell’ambiente.