Sciopero dipendenti autostrade nella prima domenica di bollino nero: Aspi si prepara a gestire i disagi dei viaggiatori

SCIOPERO 4-5 AGOSTO: ASPI RAFFORZA PRESIDI E ASSISTENZA AI CASELLI. IL TRAFFICO SARÀ MONITORATO IN TEMPO REALE AL FINE DI LIMITARE I DISAGI

Roma – In vista dello sciopero indetto dalle organizzazioni sindacali (dalle 10.00 alle 14.00 di domenica 4 agosto e dalle 18.00 di domenica 4 alle ore 02.00 di lunedì 5 agosto), Autostrade per l’Italia ha attivato una serie di misure per assistere gli automobilisti e favorire gli spostamenti degli italiani nella prima domenica di “bollino nero”.
Queste le  misure per mitigare i disagi :
Potenziamento dei presidi di pronto intervento e assistenza a chi viaggia
Presso le stazioni interessate dai principali flussi di traffico sarà fortemente rafforzata la disponibilità di personale dedicato sia ai servizi di viabilità che al monitoraggio e alla gestione degli impianti, così da garantire un presidio di assistenza e informazione agli automobilisti durante le ore dello sciopero.
Gestione dei flussi di traffico in uscita dai caselli interessati dallo sciopero
Nelle stazioni interessate dallo sciopero, il personale di viabilità monitorerà in tempo reale l’andamento dei flussi al fine di limitare i disagi.