È morto ieri sera l’operaio di Autostrade investito sulla A12

Genova – È morto ieri sera Renato Nicolini, l’operaio dell’assistenza stradale di Autostrade che era rimasto coinvolto  nell’incidente sulla A12, tra Sestri Levante e Lavagna, il 4 agosto.

Il il 51enne era stato travolto da un autotreno che aveva tamponato il suo mezzo di soccorso, fermo sulla carreggiata per segnalare la presenza di un’auto in avaria. Il lavoratore di Autostrade era rimasto schiacciato tra i veicoli coinvolti nell’incidente e le sue condizioni erano immediatamente apparse gravissime.
Nell’incidente sono rimasti feriti insieme a lui anche alcuni agenti della Polizia Stradale che si erano fermati per portare aiuto.

Ti potrebbe interessare anche:

Autostrade liguri insicure e pericolose, il SIAP: “Basta con questa mattanza a pagamento”