Fermato dai Carabinieri di Recco l’imbrattatore con la bomboletta spray

I Carabinieri della Stazione di Recco hanno deferito in stato di libertà un 19enne moldavo, studente, incensurato. Nelle nottate del 28 e 29 agosto il giovane, utilizzando una bomboletta di spray giallo fluorescente, ha imbrattato e danneggiato diverse auto e moto parcheggiate, serrande di garage, muri, nonché un’imbarcazione di salvataggio, sedie sdraio e pedalò di uno stabilimento balneare. I danni arrecati, ancora in corso di compiuta quantificazione, non sono coperti da assicurazione.

CONDIVIDI