Nuovo Viadotto Polcevera, in arrivo l’impalcato di Levante: tutte le modifiche alla viabilità

SMONTAGGIO DELLA LINEA AEREA DI ALIMENTAZIONE DEI FILOBUS. PASSAGGIO PEDONALE SUL MARCIAPIEDE DI PIAZZA VITTORIO VENETO INTERDETTO PER 4 MESI. E POI DIVIETI DI SOSTA IN VIA RETI E VIA FILLAK. ECCO “IL PIANO STRADE” PER FAR PASSARE IL NUOVO VIADOTTO

Genova – Venerdì 6 settembre è in previsione il primo trasporto eccezionale di parti di impalcato del Nuovo Viadotto Polcevera destinate al cantiere lato Levante.

Per consentire il transito dei conci si rende necessaria la chiusura di una corsia in Piazza Vittorio Venetodalle 21.30 alle 05.00, per smontare temporaneamente il grigliato aereo a protezione della linea di alimentazione dei filobus.
Nel corso delle attività il transito da Piazza Vittorio Veneto sarà quindi a senso unico alternato, regolato da personale di Polizia Locale.
Le operazioni di smontaggio dureranno fino alle ore 05.00 del 6 settembre.

Inoltre, per circa 4 mesi, sarà interdetto il passaggio pedonale sul marciapiede di piazza Vittorio Veneto (lato levante) e sarà attivato un percorso alternativo attraverso il sottopasso ferroviario posto tra via Buranello e piazza Settembrini (via Urbano Rela).
Il marciapiede verrà ridotto per allargare la carreggiata da cui passeranno i trasporti di grandi dimensioni. 

Il primo trasporto eccezionale sull’area di Levante è previsto per la notte del 6 settembre: a partire dalle ore 22.00, quattro conci, arrivati via mare, verranno mossi dalla Banchina AEN/Arcelor Mittal fino al cantiere di ricostruzione Ponte sul Polcevera, accompagnati da quattro veicoli di scorta tecnica.
Da qui il percorso seguito passerà da Via della Superba, via Tea Benedetti, Ponte Pieragostini, via Pieragostini, via Avio, Piazza Vittorio Veneto, Piazza Montano, via Paolo Reti, via Fillak.

La viabilità sarà interdetta al passaggio dei convogli dal personale di Polizia Locale.

Per consentire il passaggio del trasporto eccezionale sarà in vigore il divieto di sosta su Via Reti e Via Fillak  dalle ore 19.00 del 6 SETTEMBRE.