Amiu: sarà Iren Ambiente a costruire e gestire l’impianto di TMB a Scarpino?

Genova –  Con una nota stampa di questa mattina, la direzione della municipalizzata genovese dei rifiuti informa che con delibera del proprio CdA del 6 agosto scorso, ha individuato la procedura di project financing per l’affidamento della concessione di progettazione, costruzione, gestione ed esercizio dell’impianto di trattamento meccanico-biologico (TMB) che sorgerà al Polo impiantistico di Scarpino.
In particolare, nell’ambito di un procedura regolata dall’art. 183 del Dlgs 50/2019 , è stata individuata la proposta presentata da IREN AMBIENTE che verrà sottoposta all’iter di Legge.

“Genova per la prima volta nella sua storia – sottolinea la nota – avrà un impianto di smaltimento rifiuti che  permetterà di: gestire in autonomia tutto il processo operativo; di chiudere il ciclo del wasting a livello di città metropolitana; di superare la fase del trasporto dei rifiuti fuori regione e gli extra costi conseguenti e di avere un impianto di proprietà di AMIU”.

Di pari passo con l’affidamento della concessione ed “essendo la realizzazione del TMB il principale obiettivo assegnato dal Comune di Genova alla Presidenza di AMIU Genova – conclude la nota – il Presidente Ivan Strozzi, nel segno della correttezza istituzionale che sempre ha contraddistinto i rapporti con l’Amministrazione comunale,  ha rassegnato le proprie dimissioni nelle mani del Sindaco e dell’Assessore Matteo Campora”.

Potrebbe interessarti anche:

Ecco il testo integrale del nuovo Piano Industriale AMIU: prevista la riapertura di Scarpino a maggio 2018. Perplessità dal gruppo consiliare PD

TI SEI PERSO LA VICENDA DELL’AGGREGAZIONE AMIU-IREN? LEGGI LA NOSTRA RASSEGNA STAMPA:

– Iren-AMIU e il gioco delle tre tavolette 
– Amiu-Iren: la voce dei lavoratori
– Le associazioni bocciano la proposta di aggregazione Amiu-Iren: il GCR-Liguria
– Le associazioni bocciano la proposta di aggregazione Amiu-Iren: Legambiente
– Amiu-Iren: considerazioni prima del voto. Salvate il soldato Doria
– Amiu-Iren: il voto slitta di una settimana 
– Amiu-Iren: ultimo atto
– Amiu-Iren reloaded
– Amiu-Iren: la nuova proposta di delibera. Intervista a Enrico Pignone
– Amiu-Iren: La magistratura apre un fascicolo sulla delibera
– I lavoratori Amiu incontrano i consiglieri comunali
– Aggregazione Amiu-Iren: verso il voto. Intervista a Marco Castagna
– Aggregazione Amiu-Iren: confronto finale?
– I lavoratori Amiu incontrano Filippo Nogarin. Il “modello Livorno” arriva a Genova?
– La dirigenza di Amiu si smarca dall’aggregazione?
– I vertici Amiu snobbano il Consiglio Comunale
– Aggregazione Amiu-Iren: audizione dei vertici Amiu in attesa della delibera-Ter
– L’unione fa la forza
– Comune di Genova: passa il bilancio. Rinviata a domani la delibera Amiu-Iren
– Anche oggi il signor Godot non verrà 
– Merlino entra nel CdA Iren: è pronta l’aggregazione tentata da Marco Doria?
– AMIU-Iren, Bucci: “AMIU resterà pubblica finché ci sarò io a fare il Sindaco”

Comments are closed.