Cafe Racer Genova: gentiluomini e gentildonne rigorosamente in moto per una buona causa

ARRIVA A GENOVA LA CORSA” DEI DISTINTI GENTILUOMINI PER AIUTARE LA RICERCA CONTRO IL CANCRO ALLA PROSTATA: RACCOLTI FINO AD OGGI 4 MILIONI DI DOLLARI

Genova – Sono oltre 200 i centauri genovesi che si stanno preparando per la sfilata che li vedrà impegnati domenica 29 settembre nel Distinguished Gentleman’s Ride, l’evento motociclistico benefico che ha l’obiettivo di raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro alla prostata.

In Italia le città che prendono parte all’evento sono 48, ma nel mondo sono più di 700 con oltre 90mila motociclisti impegnati in una corsa che in realtà è una gara di solidarietà: l’anno scorso sono stati raccolti 4 milioni di dollari in tutto il mondo e quest’anno si punta a superarli.

“Anche Genova farà la sua parte come sempre – fanno sapere da Cafe Racer Genova, il gruppo motociclistico che organizza l’evento per il sesto anno – ad oggi gli iscritti sono 200 e abbiamo superato i duemila euro, ma le iscrizioni sono ancora aperte, infatti invitiamo tutti a partecipare e donare”.

L’evento si contraddistingue, oltre che per la generosità, anche per l’eleganza del suoi partecipanti: consigliato l’abito elegante, possibilmente vintage e per i gentiluomini baffi e barbe sono particolarmente graditi (anche finti). Il look si dovrebbe ispirare agli anni Cinquanta e Sessanta così come le moto, le vespe e le lambrette che saranno protagoniste.

Il Ride genovese: raduno da via Diaz (Caravelle) alle 10 e partenza intorno alle 10:30. Il corteo di moto attraverserà Corso Italia per poi tornare verso il centro e sfilare in via XX Settembre, via Brigate Partigiane e poi salire in via Corsica fino ad arrivare intorno alle 12 in Mura delle Cappuccine dove insieme al Civ Carignano, Cafe Racer Genova ha organizzato una grande festa a base di musica, street food, ballo e tanti tanti motori. Tutte le moto saranno in mostra lungo Mura delle Cappuccine.

Ad accogliere i centauri ci sarà Dr Strange by Alibi Fulmine, che farà ballare al ritmo groove degli anni Cinquanta e Sessanta. Chi vuole potrà ballare lo swing con i ballerini della scuola Your Swing che si esibiranno per l’occasione, e se dopo la sfilata in moto al gentiluomo si è stropicciato il baffo, niente paura, in piazza ci sarà Top Hair Monsieur Barberia che appronterà gli ultimi ritocchi a barbe, baffi e capelli, per arrivare in ordine alla premiazione: in palio per le moto d’epoca più belle ci saranno kit della Proraso per la cura di barbe e baffi.

Presenti oltre 10 banchetti di street food del Civ Carignano, che serviranno specialità dolci e salate oltre che da bere.

Cosa è il Distinguished Gentleman’s Ride: In tutto il mondo sono oltre 90 i paesi che parteciperanno all’evento, dall’Albania al Venezuela, dalle Filippine all’Uruguay, fino a Sydney in Australia dove nel 2012 venne ideata l’iniziativa per sensibilizzare e raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro alla prostata. Tutti i continenti sono rappresentati per un totale di 90mila motociclisti che sfoggeranno i loro abiti migliori, possibilmente in stile vintage con barbe e baffi impomatati in sella a motociclette da sogno.

Come partecipare: per iscriversi basta possedere una moto classica o classica moderna (café racer, scrambler, bobber, custom), vespe o lambrette e sfoggiare un abito elegante. Ci si iscrive sul sito www.gentlemansride.com, si seleziona il “ride” di Genova e si fa una donazione.