Grande commozione a Velletri, città natale di Matteo Demenego, poliziotto ucciso a Trieste

L’omaggio dei colleghi e dei cittadini per i poliziotti uccisi a Trieste.

Roma – Dalle prime ore di questa mattina tanti cittadini si stanno recando nella sede del commissariato di  Velletri, città di origine di Matteo Demenego, per testimoniare la propria vicinanza alla “famiglia” della Polizia di Stato. Nella Capitale, invece, una rappresentanza della Polizia Locale Roma Capitale, dell’Arma dei Carabinieri e della Guardia di Finanza, ha manifestato la grande solidarietà alla Polizia di Stato, fermandosi alcuni secondi dinanzi al portone di San Vitale. Anche in altri commissariati della città, tra i quali Spinaceto e Torpignattara, i cittadini stanno lasciando un personale ricordo per i due giovani poliziotti.