Cornigliano: controllore AMT aggredito da un passeggero senza biglietto sulla linea 1

Genova – Oggi pomeriggio intorno alle 14, sulla linea 1 a Cornigliano, i Verificatori Amt hanno chiesto il biglietto a un uomo sui 50 anni. Il soggetto di risposta è sceso in fretta dal mezzo, apostrofando i Vtv con insulti e minacce. I Controllori lo hanno seguito rimanendo a distanza e invitandolo a fornire le generalità, ma senza nessun riscontro finché sul posto non è arrivata una pattuglia dei Carabinieri che, a fatica, finalmente sono riusciti a fermarlo. Ma mentre tutto sembrava ristabilito e si procedeva a verbalizzare, l’uomo ha cercato di aggredire un controllore all’improvviso. Ai militari non è rimasto altro da fare che arrestarlo per aggressione e minacce a pubblico ufficiale e  trasferirlo a San Giuliano. Il soggetto sarà processato per direttissima.

Sempre esposti ad aggressioni, da mesi le organizzazioni sindacali chiedono più tutela per i Verificatori AMT, magari con l’introduzione delle “body Cam” per fare un  esempio, ma ad oggi non sono stati fatti passi in avanti.

Potrebbe interessarti anche:

Passeggero senza biglietto aggredisce due controllori AMT